C O N S O R Z I O

S t o r i a

Il Consorzio di tutela del Pecorino Crotonese è nato dalla visione dell’Apocc, la Cooperativa di allevatori ovini e caprini della Calabria, con l’obiettivo di salvaguardare e tutelare un prodotto con una lunga storia. Il Consorzio oggi garantisce che solo il formaggio che rispetta il disciplinare possa essere chiamato Pecorino Crotonese, a tutela anche di tutti i consumatori. Il sigillo DOP diventa l’emblema che ne certifica l’autenticità. La filiera del Pecorino Crotonese DOP comprende 50 aziende di allevamento, 3 aziende produttrici che lavorano ogni anno all’incirca 30000 quintali di latte con dati che vanno sempre ad aumentare, per un totale in media di 600 tonnellate di Pecorino Crotonese DOP

 

1984

E’ costituita l’associazione Apocc e immediatamente dopo riconosciuta con decreto del Presidente della Regione Calabria n° 658 del 9 maggio 1988. Il suo scopo è la tutela dei diritti degli allevatori calabresi.

2005

L’ Apocc diventa Società Cooperativa iscritta al REA n.146882, ottenendo il riconoscimento in O.P. Organizzazione Dei Produttori Ovini Caprini della Calabria; Si ampliano così i suoi propositi iniziali.

2008

Realizzazione del Caseificio sociale. Un passo importante che ha permesso il completamento della filiera produttiva, muovendo i primi passi per l’ottenimento della DOP.

2012

Costituzione del Consorzio di Tutela Del Pecorino Crotonese, che raggruppa, per la prima volta, i caseifici e gli allevatori dell’area di produzione che abbraccia la provincia di Crotone, Catanzaro e Cosenza.

2014

Riconoscimento della DOP per il Pecorino Crotonese

C o n s o r z i o

Il Consorzio di tutela del Pecorino Crotonese si occupa di salvaguardare l’originalità del prodotto DOP da quello non DOP, e dalle possibili imitazione. Non solo tutela, ma inoltre promuove, informa e valorizza un formaggio legato indissolubilmente al territorio, che ha una storia millenaria. Perché assaggiare un Pecorino Crotonese DOP autentico è tutt’altra esperienza. Le forme di Pecorino Crotonese che seguono il disciplinare hanno l’etichetta con impresso il logotipo del Pecorino Crotonese, seguito dalla menzione “Denominazione di Origine Protetta” o dall’acronimo DOP.

C o n s i g l i o

Il consiglio di amministrazione è composto secondo le normative vigenti in termini di rappresentanza, ed è così costituito. Il 66% è rappresentato dai caseifici, il 17% dagli allevatori e il restante 7% è suddiviso tra i porzionatori e e gli stagionatori.

Disciplinare di produzione

La denominazione di origine protetta “Pecorino Crotonese” è riservata esclusivamente al formaggio pecorino a pasta dura, semicotta, prodotto esclusivamente con latte intero di pecora. Si produce con il latte proveniente dal Marchesato, che include le province di Crotone, ma anche alcuni comuni di Catanzaro e di Cosenza. La bontà di un formaggio parte proprio dalla qualità e purezza del latte, che proviene dagli ovini che pascolano su questi territori e si cibano di specie erbacee autoctone. Se parliamo di formaggi in generale e di pecorini in particolare è noto che non tutti sono realizzati con ingredienti altamente genuini. Ci sono formaggi fatti con latte di provenienza europea, quindi non italiana, ci sono formaggi che sono realizzati partendo da semilavorati. Anche se il prodotto finale visivamente può sembrare uguale, si sta parlando di prodotti differenti anni luce per qualità, genuinità e bontà. I formaggi DOP sono tutelati, con garanzia di tracciabilità e genuinità degli ingredienti. Per questo il Pecorino Crotonese deve essere DOP per essere autentico.

A l l e v a t o r i

C’è chi racconta che la simbiosi tra uomini e animali faccia parte della storia sacra e profana dell’umanità. Oggi gli allevatori sono i guardiani del territorio, sono i soli che conoscono a memoria le linee sinuose delle colline e delle pianure. Gli allevatori sono l’anima della filiera. Il disciplinare di produzione è la loro bibbia che rispettano in tutto e per tutto facendosi portatori della tutela e della continuità della tradizione casearia di questi luoghi.

P r o d u t t o r i

Il Pecorino Crotonese DOP è prodotto da due caseifici e un mini caseificio. Il formaggio che troviamo in vendita nelle botteghe e nella grande distribuzione è lo sforzo di queste tre belle realtà che mandano avanti un prodotto dal grande valore gastronomico e nutritivo.